Un virus più contagioso va fermato con mascherine più forti.


Timask di Ligornetto lancia la nuova gamma di mascherine ffp2 made in Ticino!Di fronte all'arrivo delle nuove varianti, Germania e Austria hanno recentemente introdotto l'obbligo delle mascherine FFP2 sui mezzi di trasporto e all'interno di tuti gli spazi chiusi, tra cui i negozi.

La sigla FFP2 è l'acronimo della denominazione in lingua inglese "Filtering Face Piece" e definisce quelle maschere facciali monouso composte da ben 5 strati di materiale filtrante che coprono ergonomicamente naso e bocca.

Normalmente consigliate per chiunque si trovi in un luoghi ad alto rischio, con poco ricambio d’aria e affollati, le mascherine di tipo FFP2 sono oggi la risposta alle varianti inglese, sudafricana e brasiliana che sembrano possedere una carica virale più alta.

Grazie alla loro conformazione e al numero maggiore di strati filtranti, queste mascherine sono in grado di bloccare sino al 95% delle goccioline respiratorie in grado di trasportare il coronavirus.

Attualmente quasi tutte le mascherine di tipo FFP2 vendute in Svizzera sono di produzione cinese ma tra qualche settimana finalmente potremo avvalerci di mascherine FFP2 Made in Ticino!

CERTIFICAZIONE CE 2834 e Covid Killer©

La TImask di Ligornetto, nata in pieno lockdown e le cui mascherine chirurgiche colorate oggi si vedono sui volti di tutti i ticinesi, sta infatti approntando una nuova linea di produzione per essere a corto termine in grado di fornire mascherine FFP2 certificate CE 2834 la cui efficienza filtrante sarà standardizzata ai sensi della norma EN 149:2001+A1:2009.
Un'ulteriore garanzia di protezione, e anche questa sarà una prima assoluta per le mascherine di tipo FFP2, è data dallo speciale trattamento che la TImask ha chiamato Covid Killer©, un rivestimento disinfettante antivirus a lunga durata che verrà applicato ad ogni mascherina prima dell'imballaggio singolo in bustine di plastica sigillate.
Il trattamento Covid Killer© consentirà quindi a chi le indossa di godere di un'ulteriore protezione per tutto il tempo di utilizzo della mascherina che, lo ricordiamo, per le FFP2 non deve superare le 8 ore.
Il rivestimento disinfettante Covid Killer© è certificato secondo i seguenti standard: EN 14476:2019 (attività virucida come disinfettante chimico), EN ISO 20645:2004 (attività antibatterica sui tessuti), ISO 6330:2012 (resistenza all'umidità) e BS EN 15457:2014 (attività antifungina).
Come avviene per le mascherine chirurgiche prodotto a Ligornetto in ben 16 colori, la gamma di mascherine FFP2 di TImask sarà anch'essa colorata: inizialmente saranno proposte nere, blu, rosse, rosa, blu scuro a pois bianchi, maculate leopardo e con un disegno floreale affinché chiunque possa indossarle abbinandole al proprio abbigliamento senza sembrare un operatore sanitario.
Anche perché, se essere protetti è un dovere, sentirsi a proprio agio è un piacere!